Sorbetto all'ananas e lavanda - La Fucina Culinaria
370
post-template-default,single,single-post,postid-370,single-format-standard,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Sorbetto all’ananas e lavanda

Finalmente la mia gelatiera è tornata a funzionare (grazie a Marco,il mio meccanico preferito :-))
e così ho ripreso a sperimentare!
Avevo voglia di provare a fare il sorbetto,un ananas ormai maturo nel frigorifero ha deciso il gusto.
L’aggiunta della lavanda: questione di un attimo,ho guardato quei rametti che avevo raccolto qualche giorno prima in giardino e qualche fiore è caduto dentro alla purea di ananas!!
Devo dire che mi è andata fatta bene: l’abbinamento è piaciuto a tutti,me compresa.
Temendo che il profumo della lavanda fosse troppo invadente, ho lasciato i fiori in infusione nella polpa per 30 min e poi li ho tolti,però,credo,che la prossima volta li lascerò.Ed infatti la ricetta l’ho scritta mantenedo i fiori.Se se ne mettono pochi,il sapore rimane equilibrato.
La preparazione è molto semplice e veloce,in 30 min si ha il sorbetto pronto.
Sorbetto di ananas e lavanda
Ingredienti
200g di ananas (pulita)
100g di sciroppo base*
lavanda essiccata (una decina di fiori)

Nel frullatore frullare la polpa con lo sciroppo,passare la purea al colino.
Aggiungere i fiori,versare nella gelatiera.

Con questo quantitativo ho fatto un cestello quasi pieno del Gelataio Simac GC 5000
*Sciroppo base

1000g di acqua
1350g di zucchero semolato

Portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero,ottenendo così lo sciroppo base.

Si può preparare in anticipo e conservare in frigo.
2 Comments

Post a Comment