Crostatine di riso con crema brulée al limone e rosmarino (gluten free) - La Fucina Culinaria
77
post-template-default,single,single-post,postid-77,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Crostatine di riso con crema brulée al limone e rosmarino (gluten free)

Questa crostatina era da un po’ di tempo che mi frullava per la testa!
Volevo capire che consistenza si otteneva cuocendo una crema brulèe dentro ad un guscio di frolla.
Gianluca Fusto con i suoi magnifici dolci mi ha suggerito l’abbinamento limone/rosmarino,la partecipazione al progetto Vercelli Rice experience di Aironi,mi ha fatto provare una frolla con farina di riso e mais di Montersino.
Il risultato mi è piaciuto molto: un piccolo guscio croccante con all’interno una morbida crema che profuma di primavera!

Crostatine di riso con crema brulée al limone e rosmarino
 Ingredienti per 7 crostatine da 8cm di diametro

Pasta frolla di riso e mais (Luca Montersino)
125 g di farina di riso Aironi
75 gbdi farina di mais fine fine
100 gr di burro
115 gdi zucchero a velo,
1 g di lievito per dolci
65 g di tuorli (circa 3)
10 gr di latte

Procedimento:
Nella ciotola della planetaria “sabbiare” il burro freddo di frigorifero con le farine di riso e mais.Aggiungere i tuorli lavorati a crema  con il latte e lo zucchero a velo ed il lievito.Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo.Formare un panetto e metterlo in frigorifero per almeno 3h.
Trascorso tale tempo riprendere il panetto di pasta frolla,stenderlo su di un piano di lavoro e con esso rivestire gli stampi da crostatine.Rimettere in frigo mentre si prepara la crema.

Crème brulée al limone  e rosmarino
165 g panna liquida  fresca
85 g latte
35g tuorli d’uovo
35 g zucchero
3 g rosmarino
4g zeste di limone
1 gr di sale

Procedimento:
Unire i tuorli allo zucchero e al sale, mescolando bene. Lasciar riposare il tutto per almeno 15 minuti.
Scaldare il latte a 80°, quindi unire il rosmarino tagliato a pezzetti, le zeste di limone .
Lasciare tutto in infusione almeno 30 minuti.  Quindi riportare a bollore e poi unire in tre o quattro volte ai tuorli, mescolando delicatamente finché il tutto è completamente amalgamato.
A questo punto, filtrare la crema e vesarla all’interno delle crosatine.
Cuocere in forno statico a 160° le crostatine fino a quando la crema non risulta soda al tatto.

6 Comments
  • Deliziose!!!

    15 aprile 2013 at 7:37
  • Naturalmente gluten free…
    Hai fatto contente alcune mie amiche, grazie!

    15 aprile 2013 at 8:26
  • Adoro la frolla gluten free di Montersino e il ripieno di queste crostatine dev’essere paradisiaco. Il rosmarino nei dolci è stata una fantastica scoperta dello scorso anno. Un bacio, buona giornta

    16 aprile 2013 at 5:46
  • Rita sono a dir poco fantastiche!!! Ma che brava che sei e poi devono essere profumatissime 🙂 Ti mando un caro abbraccio e ti auguro una strepitosa giornata

    16 aprile 2013 at 8:43
  • che bella idea!
    la frolla di montersino la conosco, ti ha soddisfatto?
    p.s. grazie di aver comunque fatto un dolce gluten free, per noi celiaci è una gioia che anche i “normali” sperimentino ci cibi senza glutine. e questo a maggior ragione se a sperimentare sono dei maestri della pasticceria come te!
    mi permetto però di fare una piccola richiesta però: perché un piatto sia etichettabile come “senza glutine” non basta usare prodotti naturalmente senza glutine, come farina di riso o mais, ma bisogna che siano prodotti in modo da evitare contaminazioni con il glutine. questa cosa sarebbe meglio specificarla in qualche modo (nella tua ricetta i prodotti “a rischio glutine” sono la farina di riso, quella di mais e il lievito). grazie mille e di nuovo complimenti per il tuo bellissimo blog, che seguo da tempo

    24 maggio 2013 at 20:18

Post a Comment