Torta di ciliegie - La Fucina Culinaria
381
post-template-default,single,single-post,postid-381,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Torta di ciliegie


Sono stata troppo golosa: ho comperato un cestino di ciliegie enorme!
Alcune sono avanzate e per evitare che ammuffissero,le ho usate per fare questa torta/crostata.
Ancora una volta ho modificato una ricetta di Elisabetta Cuomo. La sua crostata di mele con pasta paradiso è divina,ma anche questa versione alla ciliegie le tiene testa,d’altronde le modifiche sono minime!

TORTA di CILIEGIE
Per una crostata da 18cm di diam + 6 tortine da 8cm

Ingredienti:
250-300g di pasta frolla
Per il ripieno
100-120g di ciliegie denocciolate
1 mela
marmellata di ciliegie q.b a ricoprire la superficie della crostata
Pasta Paradiso
30 gr di farina
20 gr di fecola
2 tuorli+ 1 uovo intero piccolo
50 gr di zucchero
15 gr di burro

Procedimento:
Imburrare le teglie teglie .Stendere la pasta frolla sottile,4mm circa,foderare con questa le teglie e porle in frigo. Montare i tuorli e l’uovo con lo zucchero per 20 minuti circa. Non è di facile esecuzione, bisogna montare alla perfezione le uova e amalgamarecon molto garbo la farina e la fecola passandola con un piccolo setaccio.
Aggiungere il burro sciolto da versare caldo nell’impasto. Mescolare molto delicatamente. Spennellare il fondo della pasta frolla con la marmellata. Aggiungere le ciliegie (se molto succose,togliere parte del succo) e la mela tagliata a fettine non troppo sottili.Versare la pasta Paradiso nelle teglie e infornare a 160° per 25/35 minuti.
Nota: le tortine piccole si sono cotte in circa 20 min a 160°C, per la grande circa 40 min.

Ed infine la foto della versione grande:

1 Comment
  • Che tentazione! Ho letto la ricetta e subito dopo ho mandato mio marito a comprare le ciliege 😀
    sono proprio partita eh?
    Buona giornata
    Mel

    24 giugno 2008 at 9:00

Post a Comment