Tortine di mele con gelato alla cannella - La Fucina Culinaria
346
post-template-default,single,single-post,postid-346,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Tortine di mele con gelato alla cannella

Tortine di mele viste sul blog “Tartellette” ed innamoramento fulmineo!
Non ho seguito le sue ricette e la sua decorazione, diciamo che ho preso l’ idea per provare alcune basi.
Le tortine hanno una base di sablée Breton al Maldon,uno strato di crema frangipane alle mandorle e la decorazione di fettine di mele cotte in forno con il miele.
L’esecuzione non è complessa,occorrono però i cerchi in acciaio da pasticceria e preparare gli impasti il giorno prima. In mancanza dei cerchi si può provare con piccole teglie;personalmente cambierei il tipo di frolla,la breton -una superfrolla- non è adatta ad essere stesa per rivestire gli stampi e sinceramente ha una consistenza tutta sua e particolare.
Il sale nella frolla non è da omettere,la sapidità fa da contrasto alla dolcezza complessiva del dolce,evitando di rendere il tutto stucchevole.
Come accompagnamento un gelato alla cannella,che era tanto che volevo provarlo ed inoltrei avevo da testare i miei recenti acquisti speziati fatti su Madavanilla.

Tortine di mele con gelato alla cannella

Per 6 tortine:

Sablée Breton al sale Maldon di Maurizio Santin

Metto la dose intera,per 6 ne basta 1/4

Ingredienti:
465 gr di burro
150 gr di zucchero a velo
1 tuorlo d’uovo sodo
425 gr di farina 00
85 gr di fecola
2 gr di sale Maldon

Procedimento:
Preparare l’uovo sodo. Nel contempo setacciare la farina con la fecola.Tagliare a cubetti il burro e amalgamarlo con lo zucchero a velo. Prenderne una piccola parte e lavorarlo col il tuorlo in modo da formare un amalgama omogeneo. Unire tutto il composto e cominciare a impastare con la metà della farina. Tritare finissimo il sale e aggiungerlo all’impasto.Ultimare la lavorazione aggiungendo la seconda parte delle polveri. Conservare in frigo la frolla per un paio d’ore, poi riprenderla, stenderla su un piano infarinato leggermente e ritagliare i dischi con i cerchi. della dimensione prescelta.
Non togliere i dischi di frolla dai cerchi.
Riporre ancora in frigo poi cuocere a 175°C per circa 15 minuti,far raffeddare i dischi sempre dentro ai cerchi.

Crema frangipane alle mandorle di Michel Bras

Ingredienti:
65g di burro morbido
65 di zucchero a velo
65g di farina di mandorle
1 uovo

Procedimento:
Con lo sbattitore elettrico lavorare a velocità media tutti gli ingredeinti tranne l’uovo fino a bianchire il composto.Unire l’uovo precedentemente tenuto per 5 min in acqua tiepida e lavorare il composto fino a renderlo omogeneo.
Far riposare in frigorifero per 1 giorno.

Mele
2-3 mele
miele

Procedimento:
Con la mandolina ricavare delle fettine di mele sottili,stenderle su di un foglio silpat o di carta da forno,ricoprile con il miele ed infornare per 10-15 min a 180°C.
Per la mia decorazione le fettine si ricavano dalla mela intera,per la decorazione di Cartellette partire dagli spicchi ed occorre unquantitativo maggiore di fettine.

Assemblaggio del dolce
Prendere i cerchi e versare sopra al disco di frolla un cucchiaio abbondante di crema frangipane,cuocere in forno a 180°C fino a quando la crema non appare al tatto indurita.
Togliere dal forno,far raffreddare, togliere le tortine dai cerchi, infine decorare con le fettine di mela,creando il fiore.

Gelato alla cannella di Sadler.

Ingredienti
3 tuorli
250 ml di latte
125 g di zucchero
1 cucchiaio di panna
1 bastoncino di cannella.
Procedimento:
Far bollire il latte con il bastoncino di cannella,filtrare e versare sui tuorli lavorati con lo zucchero. Cuocere fino ad 85°C.
Far raffrddare il composto,poi versarlo nella gelatiere.
A metà lavorazione aggiungere il cucchiaio di panna
Servire una tortina accompagnata da una pallina di gelato e decorare con chicchi di melagrana.
7 Comments
  • Mhhhh, che goduria!
    Ho lanciato un blog event. Se ti va, vieni a vedere di cosa si tratta!

    4 novembre 2008 at 11:04
  • mmm devono essere veramente speciali.
    grazie
    ciao

    4 novembre 2008 at 11:46
  • Bravissima, sembra complesso questo dolce!
    La pasta samblè non l’abbiamo ancora assaggiata, ma dai tuoi commenti non dev’essere azzeccata per questo dolce!
    Fatto sta che tutti queti ingredienti possono solo dar luogo ad un dolcetto davvero sfizioso!!
    un bacio

    4 novembre 2008 at 13:06
  • LO SAPEVO che mi sarebbe piaciuta… grazie!

    4 novembre 2008 at 15:24
  • Ciao,
    Sono Deborah di GialloZafferano e ti contatto per proporti di partecipare al nostro secondo concorso culinario “Sapore di Sfida – Dolce Natale”.
    Dopo il successo ottenuto dal nostro primo concorso “Sapore di Sfida – inventa la tua insalata di pasta”a cui avete partecipato in 80, noi di GialloZafferano abbiamo pensato di riproporvi una nuova sfida tutta Natalizia.
    Se sei creativo, ti piace cucinare e vuoi metterti alla prova sfidando altri Blogger e Forumisti del nostro sito, questo dolcissimo concorso fa al caso tuo!
    Di cosa si tratta? Semplice!
    Rivisita o riscopri la ricetta di un dolce Natalizio o inventane una tutta tua personalizzandola secondo i tuoi gusti e la tua fantasia e prova a lasciare a bocca aperta la nostra giuria Vip.
    In palio per i primi tre classificati c’è un meraviglioso premio e la possibilità di vedere la propria ricetta pubblicata da Sonia sul sito GialloZafferano.it .
    Sei tentato? Partecipare alla competizione è semplicissimo, tutto quello che devi fare è:
    1. rimandarci il modulo che trovi in allegato a questa mail, compilato in tutti i suoi campi all’indirizzo deborah.nania@giallozafferano.it entro e non oltre la mezzanotte di Venerdì 14 Novembre
    2. registrarti sul Forum di GialloZafferano che trovi a questo indirizzo http://www.giallozafferano.it/forums/ (se sei già iscritto salta questo passaggio)
    Bene! Ora sei iscritto alla gara… non ti resta altro da fare che postare la tua ricetta! Ecco come:
    1. Posta la tua ricetta nell’apposita sezione creata per il concorso, entro e non oltre la mezzanotte di Venerdì 28 Novembre, scrivendo la ricetta completa di ingredienti, una (o massimo due ) foto del piatto finito, ed il link di rimando al tuo Blog.
    2. Posta la ricetta completa sul tuo Blog, in modo che i tuoi affezionati lettori possano seguirti, con un link di rimando al Forum di GialloZafferano.
    Ti chiedo solo di rispettare i termini di scadenza perché tutte le ricette postate oltre la data e l’ora di scadenza non saranno prese in considerazione ai fini del giudizio finale.
    Una volta terminato il tempo di consegna delle ricette, una giuria di Vip si riunirà per decretare i primi tre classificati, quelli cioè che hanno saputo meglio esprimere lo spirito Natalizio attraverso la propria ricetta.
    Se deciderai di partecipare al concorso, noi di Giallo Zafferano ti invieremo un simpatico gagliardetto da apporre in Home Page che attesta la tua partecipazione alla gara.
    Ovviamente, tutti i nostri 45.000 utenti saranno sollecitati a gironzolare nelle cucine virtuali dei vari Blog partecipanti ed a lasciare dei commenti alle ricette in lizza per la vittoria.
    Ti piace questa iniziativa?
    Allora affrettati a confermare la tua iscrizione entro Venerdì 14 Novembre… vi aspettiamo numerosi!
    Per maggiori informazioni puoi consultare il Regolamento Completo presente sul nostro Forum o il comunicato stampa.
    Per qualsiasi domanda o richiesta considerami a tua disposizione.
    Deborah

    4 novembre 2008 at 15:34
  • ciao! curiosavo su un altro blog quando ho visto questa meraviglia di tortine!

    ho organizzato una raccolta/concorso di torte con le mele, sarei felicissima se tu partecipassi con questa delizia!

    complimenti per il blog! 🙂

    6 novembre 2008 at 9:33
  • Ciao Rita
    se vuoi, vieni nel mio blogo a ritirare un premio che ti vorrei consegnare.
    Un bacio

    6 novembre 2008 at 14:02

Post a Comment