Chiffeletti alle noci e pistacchi - La Fucina Culinaria
263
post-template-default,single,single-post,postid-263,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Chiffeletti alle noci e pistacchi


Un must delle produzioni natalizie di biscotti: i chiffeletti o kipferl,biscotti tipici della tradizione austriaca.
A me li ha fatti conoscere cansado su Coquinaria.
Lui dice che la ricetta non è sua,ma di chiunque sia è perfetta!
Vengono ottimi con tutti i tipi di frutta secca:noci,mandorle,pistacchi,nocciole,ect.
Questa volta io ho fatto una miscela composta da metà farina di noci e metà farina di pistacchi.
E mi raccomando devono venirne 64,non uno in meno!!
Il mio consiglio: per evitare collassamenti dell’impasto durante la cottura occorre non scaldare troppo il burro dell’impasto.
Una volta diviso l’impasto in 64 pezzi conviene mettere una parte di essi nel frigo,formare a mezzaluna i restanti,riprendere fuori i primi e formarli.Mettere le teglie con i biscotti in frigorifero per 1h (in giornate fredde come quella di oggi è sufficiente appoggiarle fuori dalla finestra!)

Chiffeletti alle noci e pistacchi
Ingredienti:
300 g farina 00
250 g burro morbido
125 g zucchero
125 g farina di noci( oppure pistacchi,mandorle,nocciole)
3 tuorli
vaniglia 1baccello
zucchero a velo

Procedimento:
Lavorare a crema il burro con lo zucchero e la vaniglia,incorporare i tuorli ed infine aggiungere la farina e la frutta secca finemente tritata.Impastare il tutto velocemente.
Mettere l’impasto in frigorifero per almeno un’ ora.
Dividerlo in 64 pezzi e formare delle mezzelune.
Conviene farle raffreddare per 1 h in frigo o fuori dalla finestra.
Cuocere in forno a 160 gradi non più di 15 minuti (non devono prendere colore). Aspettare che si raffreddino prima maneggiarli.
Cospargerli di zucchero a velo e metterli a strati in una scatola di latta. Migliorano col tempo.

6 Comments
  • Virò
    Rispondi

    Per farina di noci intendi le noci tritate nel mixer con un cucchiaio di farina per poi unirle agli altri ingredienti?

    13 dicembre 2009 at 21:07
  • Non li conoscevo ma devono essere molto buoni! E poi sono semplici da fare, cosa che non guasta mai!

    14 dicembre 2009 at 9:21
  • che delizia!

    14 dicembre 2009 at 14:35
  • Ciao Rita,
    ecco un’altro prezioso dolcetto da da aggiungere alla lista dei Biscotti del Natale!
    Copio incollo e metto nel mio Ricettario!
    Un saluto
    Kemi

    15 dicembre 2009 at 6:52
  • molto belli, e le tue ricette sono sempre eseguite con grande bravura.
    🙂

    16 dicembre 2009 at 18:58
  • Grazie a tutte,la ricetta merita veramente.
    La farina l’ho ottenuta triturando al mixer le noci senza pelarle.

    19 dicembre 2009 at 9:02

Post a Comment