Sformatini di radicchio e scamorza - La Fucina Culinaria
261
post-template-default,single,single-post,postid-261,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Sformatini di radicchio e scamorza

Interrompiamo la pubblicazione dei post dolci per uno salato,ma l’eccesso calorico rimane!!
Alla dieta ci si pensa nell’anno nuovo.

Sformatini di radicchio e scamorza
Ingredienti per 3 sformatini
3 uova
50-60 di parmigiano
50g di scamorza affumicata
1 caspo di radicchio tardivo piccolo
olio qb
sale qb
pane secco qb
Procedimento:
Lavare il radicchio,asciugarne le foglie,tagliarle a piccoli pezzettini e saltarle velocemente in padella con un filo di oli.Far raffreddare.
Sbattere le uova con una forchetta,aggiungere un pizzico di sale,il parmigiano e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.Aggiungere infine la scaorza tagliata a piccoli dadini ed il radicchio.
Ungere degli stampini e rivestirli con il pane grattugiato,versare il composto e cuocere in forno a 180°C per circa 20 min.
2 Comments
  • Virò
    Rispondi

    Che meraviglia!

    Hai usato gli stampini da creme caramel o stampini più piccoli?

    P.s. Per i biscottini di due post fa, la farina di noci l’hai comprata (io ho trovato quella di nocciole composta da amido e frutta secca) oppure erano noci passate semplicemente al mixer?

    18 dicembre 2009 at 15:55
  • Virò: stampini in acciaio da creme caramel riempiti per 2/3.
    Oddio,mi è sfuggito il tuo commento:
    noci tritate nel mixer.
    Solo per i macarons compro la farina di mandorle,per il resto parto dalla frutta secca e trito al mixer fino a farina.

    19 dicembre 2009 at 8:59

Post a Comment