Mattonella di mousse al cioccolato spumoso,nocciola e meringhe - La Fucina Culinaria
327
post-template-default,single,single-post,postid-327,single-format-standard,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Mattonella di mousse al cioccolato spumoso,nocciola e meringhe

Sveliamo il mistero: questa bella torta (senza le meringhe) se ne stava nel freezer in attesa di un’occasione speciale per essere mangiata. L’occasione si è presentata senza troppo preavviso e pensando di far bene, l’ho decorata e messa fuori dalla finestra per una notte,credendo fosse più freddo che nel frigo.
La mattina seguente era perfetta,ma è bastato un breve viaggio in scooter per trasformarla in un “ammasso cioccolatoso e meringoso”. E’ stato comunque assaggiato con giudizi positivi,rimarrà però sempre un mistero com’era l’originale,con il suo interno alla nocciola,il contrasto morbido,croccante!
Toccherà rifarla,ma la prossima volta non uscirà dalla porta di casa!!

Mattonella di mousse al cioccolato spumoso, nocciola e meringhePer 8-10 persone

Si tratta di un dolce così composto:
base di dacquoise alle nocciole
mousse di cioccolato spumosa
inserto di crema cotta alla nocciola
decorazione con bastoncini di meringa,nocciole e cioccolato fondente fuso.

Dacquoise alle noccioleTempo di preparazione 20-25 minuti+ cottura

Ingredienti:
50g di albumi

35g di zucchero semolato
45g di farina di nocciole
40g di zucchero semolato
15g di farina

Procedimento:
Montare gli albumi con i 35g di zucchero.Aggiungere le polveri miscelate tra loro.Stendere il composto con l’aiuto di una sacca a poche in una teglia rivestita di carta da forno e cuocere a 180°C per 10-12 min.Ricavare un qudrato di dacquoise di 24cm di lato,avvolgerlo nella pellicola e conservare in un luogo fresco.

Crema cotta alla nocciola

Tempo di preparazione 20 minuti+ cottura

Ingredienti:

120g di tuorli
150g di zucchero semolato
500g di panna
40g di pasta di nocciola

Procedimento:

Portare a bollore la panna, quindi versarla sui tuorli sbattuti con lo zucchero e la pasta alla nocciola.Versare la crema in uno stampo quadrato di circa 20-22cm di diametro.
Cuocere in forno a bagnomaria a 150°C o fino a quando non appare soda al tatto.Raffreddare,sformare e congelare.

mousse di cioccolato spumosa di M.SantinTempo di preparazione 20 minuti

Ingredienti:

3 tuorli
250g di albumi
350g di cioccolato fondente al 70% tritato
80 g di zucchero semolato
200g di panna
Procedimento:
Portare a bollore la panna, quindi versarla sul cioccolato fondente e mescolare fino a quando il cioccolato sarà completamente fuso ed amalgamato con la panna.
Aggiungere uno alla volta i tuorli e mescolare fino ad ottenere una crema liscia.
Montare a neve gli albumi con lo zucchero ed incorporare al composto di cioccolato che deve essere tiepido.Se si fosse raffreddato,riscaldarlo a bagnomaria per qualche minuto.

MeringheTempo di preparazione 15 minuti

Ingredienti:
60 g di albumi
120g di zucchero semolato

Procedimento
Con la planetaria montare gli albumi,aggiungendo gradatamente lo zucchero,fino ad ottenere una massa lucida e ferma .
Su una teglia ricoperta di carta da forno formare con la sacca a poche – beccuccio liscio da 8mm –delle strisce di meringa lunghe quanto la teglia.Cuocere nel forno ventilato a 90°C per 3 ore.
Le meringhe si possono preparare in anticipo e conservare in una scatola di latta.

Assemblaggio del dolce
In uno stampo a cerniera quadrato del diametro di 25cm versare metà della mousse al cioccolato. Porre in freezer per circa 20 min.Trascorso tale tempo,riprendere lo stampo ed appoggiare sopra la mousse il quadrato ancora congelato di crema cotta alla nocciola.Ricoprire con la restante mousse.Livellare bene con una spatola ed adagiarvi sopra il quadrato di dacquoise alle nocciole.
Ricoprire lo stampo con pellicola e congelare per almeno una notte.Sformare il dolce,appoggiarlo sul piatto da portata con lo strato di dacquoise posto verso il basso. Far scongelare la mattonella in frigo per 3-4 ore. Al momento di servirla,decorare con piccoli bastoncini di meringa,nocciole e cioccolato fondente fuso.

8 Comments
  • Rita…dev’essere la fine del mondo..ho l’acquolina in bocca!!!

    9 febbraio 2009 at 7:18
  • Virò
    Rispondi

    Meravigliosa! Intanto comincerò con la mousse al cioccolato poi vedrò di sperimentare il resto… Bellissime le meringhe a bastoncino invece dei soliti spumoncini…

    10 febbraio 2009 at 7:33
  • L’hai messa fuori dalla finestra???
    Beh la prossima volta che mi serve una torta non vado in pasticceria 😉
    E Teo … non arriva alla finestra ???

    10 febbraio 2009 at 22:54
  • Anonymous
    Rispondi

    Rita scusa, nella ricetta della dacquoise alle nocciole c’è due volte lo zucchero semolato e non ci sono nocciole… avevo copiato la ricetta ma ora che sono andata a farla qualcosa non mi quadra 🙂
    puoi controllare le dosi per favore? grazie!
    Annette

    17 febbraio 2009 at 12:03
  • Anonymous
    Rispondi

    Splendida questa torta “misteriosa,da far venirel’ acquolina in bocca!! Anch’ io mi associo all’ ulimo post: nella dcquoise cè due volte lo zucchero, come mi comporto? Ciao grazie e nocora complimenti!!!

    3 marzo 2009 at 21:39
  • Fantastica ricetta,i miei complimenti ,meritavi di vincere!

    26 marzo 2009 at 15:01
  • Lo zucchero riportato 2 volte è corretto,una parte va montata con gli albumi,l’altra va mescolata con la farina e le nocciole.
    Corretto nocciole,comunque si può fare anche con lo stesso quantitativo di mandorle.

    9 maggio 2009 at 21:10
  • la faccio io e il mistero mi sarà svelato..:)spero che esca bene come la tua però..:D

    17 febbraio 2010 at 21:04

Post a Comment