Pandortino alla frutta con quenelle di mascarpone speziato - La Fucina Culinaria
256
post-template-default,single,single-post,postid-256,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Pandortino alla frutta con quenelle di mascarpone speziato

Panettoni,pandori da smaltire?
Per il panettone potete guardare qui
Quest’anno per par condicio è toccato al pandoro con cui ho realizzato un tortino caldo,di veloce esecuzione e di grande effetto scenico.
Sono sufficienti alcune fette di pandoro,una mela,una pera,dei frutti di bosco anche surgelati,degli stampini da créme caramel e dopo 20 minuti si può già assaporare il tortino pardon il pandortino in tutta la sua bontà.

Pandortino alla frutta con quenelle di mascarpone speziato
Ingredienti per 6-8 tortini:
alcune fette di pandoro (nel mio caso Offella Perbellini)
mezza mela
mezza pera
un cucchiaio di lamponi surgelati
un cucchiaio di mirtilli surgelati
un cucchiaio raso di zucchero
burro e farina o pangrattato q.b

Per la quenelle di mascarpone:
2 cucchiai di mascarpone
1 cucchiaino di zucchero a velo
misto di spezie

Per decorare:
cacao amaro
zucchero a velo
baccello di vaniglia essiccato

Procedimento:
Imburrare ed infarinare gli stampini da créme caramel e foderarli con delle fettine di pandoro spesse circa mezzo cm.
Pelare la mela e la pera e tagliarle a piccoli dadini.Mettere questi ultimi in una padella insieme allo zucchero ed ai frutti di bosco.
Far cuocere per una decina di minuti: la frutta deve perdere acqua ma non deve disfarsi completamente.Se si ha tempo conviene far raffreddare la frutta.
Mettere poi alcuni cucchiai di composta all’interno degli stampi.Sigillare il tortino con un’ultimo pezzo di pandoro.
Cuocere a 180°C per 10-15min.
Nel frattempo almagare due cucchiai di mascarpone con un cucchiaino di zucchero a velo e la punta di un cucchiaino di misto di spezie.
Togliere i tortini da forno,sformarli ed appoggiarli sul piatto da portata.
Spolverizzarli con cacao e zucchero,appoggiarvi sopra una quenelle di mascarpone speziato e decorare con un pezzetto di baccello di vaniglia essiccato.

4 Comments
  • Virò
    Rispondi

    Che tipo di spezie hai utilizzato?
    Cannella, zenzero e chiodi di garofano?

    7 gennaio 2010 at 14:11
  • dEleciouSly
    Rispondi

    Ciao Rita, ho da poco indetto il mio I° Contest 2010 a premi su dEleciouSly, riservato ai blog di qualità come il tuo. 🙂 Se ti andasse di partecipare puoi leggere qui come fare. Grazie.

    Ele 🙂

    11 gennaio 2010 at 11:36
  • Virò: ho usato il mio solito,quello per es del crumble autunnale (cardamomo,anice stellato,pepe della giamaica e cannella).
    Deleciously: bellissimo il tuo contest ed i premi mi attirano moltissimo!:-))

    12 gennaio 2010 at 20:53
  • Partecipa anche tu al concorso de La Cucina Italiana:
    LA TAGLIATELLA NAZIONALE

    Per info:
    http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112

    Scade il 10 Febbraio 2010.
    Buon lavoro!

    14 gennaio 2010 at 15:02

Post a Comment