Torta frangipane al limone e basilico con petali di fragola - La Fucina Culinaria
127
post-template-default,single,single-post,postid-127,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Torta frangipane al limone e basilico con petali di fragola

Finalmente sono riuscita a partecipare ad un MTchallenge!

Lo seguo sempre con particolare interesse,però fino ad oggi c’è sempre stato qualcosa che mi ha impedito di realizzare la ricetta nei tempi prestabiliti.

Questo mese la sfida verte sulla torta Frangipane ed io dopo l’incontro con quella ai pistacchi e ciliegie di Pierre Hermè ho posto questo dolce nei primi posti della mia personale classifica di gradimento dei dolci,per cui,diciamo che per Aprile avevo una doppia motivazione.

Nell’ultimo periodo ho una preferenza particolare per l’abbinamento basilico e limone,per cui dopo il bicchierino del post precedente mi sono divertita a replicarlo anche in questa torta.

Per l’MTC ho fatto un guscio di  frolla resa ancora più friabile dall’aggiunta di farina di mandorle,ricoperto da un velo di marmellata di albicocca,sopra la frangipane-ricetta del Gatto Ghiotto-aromatizzata da un cucchiaio di confit di limone (sublime la ricetta di Conticini) e qualche foglia di basilico tritata finemente al coltello e per finire sottili fettine di fragole,che a me hanno ricordato dei piccoli petali e briciole di cre^pes dentelle.

Frangipane al limone e basilico con petali di fragola
Per la pasta frolla

Ingredienti:
200 g di farina 00
120g di burro
80g di zucchero a velo
25g di farina di mandorle
1 uovo
sale
Procedimento:
Nella ciotola della planetaria mettere il burro morbido,aggiungere lo zucchero a velo precedentemente setacciato, il sale e lavorare a crema.
Incorporare alla crema l’uovo ed infine unire le polveri setacciate.
Lavorare velocemente l’impasto e porlo in frigorifero per almeno 5-6h.
Stendere l’impasto ad uno spessore di pochi millimetri e con esso rivestire una teglia da crostata quadrata da cm23 di lato.Porre la teglia in frigorifero

Per la crema frangipane

150g di farina di mandorle (o mandorle pelate)
150g di burro appena ammorbidito
150g di zucchero semolato
1 uovo XL
40g di fecola di maizena
1 cucchiaio di confit al limone*
3-4 foglie di basilico tritate finemente al coltello
Procedimento:
Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungervi l’uovo leggermente sbattuto sempre lavorando con lo sbattitore, incorporare la farina di mandorle (o le mandorle precedentemente tritate finemente nel mixer con un paio di cucchiai di zucchero) poco per volta e la maizena, continuando a montare.Infine aggiungere il confit di limone ed il basilico.
Per il confit di limone
50g di scorze di limone
150g di succo di limone
75g di zucchero.
Procedimento:
Ricavare dai limoni 50g di scorze cercando di non rimuovere la parte bianca del limone.
Tagliare le scorze a listarelle sottili,metterle in un pentolino riempito con acqua.
Portare l’acqua ad ebollizione,scolare le scorze e rimetterle nel pentolino con nuova acqua e ripetere l’operazione altre due volte.
Porre le scorze in una piccola padella con il succo di limone e lo zucchero,cuocere a fuoco basso fino a quando si è formato uno sciroppo denso.
Passare il composto al mixer e porlo in un vaso chiuso ermeticamente.
Si conserva in frigo a lungo.
 
Inoltre
marmellata di albicocca

fragole
crepes dentelle
Prendere la teglia con il guscio di frolla dal frigorifero,ricoprire l’interno del guscio con un sottile velo di marmellata di albicocca,versarvi sopra la crema frangipane,livellarla con una spatola.
Ricoprire la superficie con fettine sottili di fragole e briciole di crepes dentelle.

Cuocere in forno a 170-180°C per 30-35min


16 Comments
  • Anonymous
    Rispondi

    bellissima la tua versione.

    ti leggo sempre, ma non oso quasi mai commentare perché mi sembra tu faccia cose che sono veramente oltre.

    sono contenta che tu abbia deciso di partecipare all’MTC, chissà cosa tirerai fuori (in effetti già con questa proposta mica scherzi!) e poi è una combriccola molto divertente.

    26 aprile 2012 at 20:56
  • il commento precedente non so perché me l’ha preso come anonimo, sono la gaia celiaca.

    26 aprile 2012 at 21:02
  • Ma io voglio svenire…

    26 aprile 2012 at 21:30
  • Io invece la vorrei assaggiare….

    26 aprile 2012 at 21:41
  • ma che abbinamenti originali..complimenti..

    27 aprile 2012 at 5:17
  • e io sono svenuta, mi verrebbe da aggiungere. Ma prima di tutto dall’emozione per averti con noi, Rita: sono anni che ti seguo in un silenzio che è fatto di ammirazione allo stato puro e stamattina non osavo credere ai miei occhi. esattamente come non oserei credere ai miei occhi di fronte a questa frangipane, se non fosse che ormai sono abituata alle tue meraviglie.
    conticini è un altro che a me piace 🙂 e parlar di basilico ad una genovese è sfondare porte aperte, anche se -orfani di una tradizione pasticcera come siamo- abbiamo lasciato ai nostri cugini d’Oltralpe ogni sperimentazione in chiave dolciaria. Oltre l’aglio e i pinoli non siamo andati, insomma 🙂
    Senti, Rita, cosa posso dirti, se non grazie?
    buona giornata

    27 aprile 2012 at 5:38
  • ah, no, ancora una cosa… lo sai che ora “ti toccano” le altre sfide, vero? :-)))
    (ma come sono feliiice :-)))

    27 aprile 2012 at 5:43
  • Gran bella preparazione!!

    27 aprile 2012 at 6:26
  • Buonissima!!!

    27 aprile 2012 at 6:37
  • meraviglia! il basilico con le fragole e il limone sono buonissimi, ma tu ci metti anche la tua tecnica perfetta!
    e le crepe dentelle le adoro 😀
    benvenuta nel club!

    27 aprile 2012 at 8:20
  • La tua frangipane mi ha incantato dall’immagine in preview degli sfidanti. E’ veramente splendida e quest’idea di inserire un elemento croccante nel ripieno mi esalta tantissimo. E poi quanto è bello lo stampo quadrato. La foto è assolutamente magnifica. Complimenti davvero. Pat

    27 aprile 2012 at 10:04
  • Mi fate arrossire!! :-))

    27 aprile 2012 at 10:41
  • Eccola qui la famosa frangipane!!! Posso dire che è un vero spettacolo?? Sei una grande!! Un bacione bella!!Smack!

    27 aprile 2012 at 19:52
  • Fragole e limone mi ricordi i miei gusti di geatompreferiti da piccola… E il toccomdi basilico ci sta benissimo! Una frangipane favolosa!

    29 aprile 2012 at 16:00
  • sto cercando di recuperare, troppe versioni di frangipane questo mese e inevitabilmente se ne perde qualcuna per strada, per fortuna la tua l’ho vista, letta e gustata, o meglio, ho immaginato di gustarmela!
    benvenuta in questa gabbia di matti, spero te ne renda conto di cosa hai cominciato!! ^_^

    2 maggio 2012 at 8:26
  • Che fantastico abbinamento! chissà che buona, ma quando mi chiami per assaggiare qualcosa? corsi? siamo vicine di casa ricordatelo!!! bacione Marica

    2 maggio 2012 at 20:42

Post a Comment