Crostata di frutta ovvero la torta di NON compleanno di mio fratello - La Fucina Culinaria
355
post-template-default,single,single-post,postid-355,single-format-standard,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Crostata di frutta ovvero la torta di NON compleanno di mio fratello

La crostata di frutta è il dolce preferito di mio fratello Andrea.
La vorrebbe tutti gli anni come torta di compleanno,ma festeggiando ai primi di Ottobre,si ritrova immancabilmente un’altra torta,perchè la stagione autunnale non offre frutta che mi soddisfa per la coreografia!!
Quest’anno ho deciso che doveva avere la sua torta di frutta,una torta di NON compleanno.
E così oggi mi sono messa all’opera.
Un dolce semplice,autentico,diretto proprio come il carattere di mio fratello.
Una buona frolla cotta in bianco,la mia crema pasticcera preferita e tanta frutta,niente di più!
Vabbè,io mi sono divertita a decorarla cercando di renderla un pò estrosa. Quelle torte decorate con la frutta a cerchi concentrici e ricoperte di gelatina,mi mettono tristezza!

Crostata di frutta
Ingredienti

Pasta frolla friabile (utilizzata mezza dose)
500g di farina 00
250g di burro
140g di zucchero a velo
3 tuorli
1 uovo
un pizzico di sale

500 ml Crema pasticcera (ho aggiunto 1g di colla di pesce)
Frutta:
frutti di bosco
pesche
mango
ananas
banana
lime

Procedimento:
Cuocere in bianco la pasta frolla,fare raffreddare il guscio.Versare,poi,al suo interno,la crema pasticcera.
Decorare con pezzi di frutta,cercando di dare verticalità alla decorazione.

Era rimasta della crema,per cui ho realizzato anche la versione “mignon”

che è stata la “merenda” dei miei due uomini,al rientro da un pomeriggio di giardinaggio.

6 Comments
  • Sere
    Rispondi

    Tra un mesetto circa sarà il mio compleanno… me la prepari una tortina virtuale come questa?? Fortunato fratellino!!! Smack
    Sere – http://www.cucinailoveyou.com

    15 settembre 2008 at 20:04
  • C’e’ cuore, Rita. E quando c’e’ quello, nascono dei dolci meravigliosi. Come questo.

    15 settembre 2008 at 21:17
  • A me piace molto la decorazione fatta così.
    Se vuoi passare dal mio blog c’è un piccolo omaggio per te.

    17 settembre 2008 at 8:55
  • Anonymous
    Rispondi

    che fortunato è Andrea ad avere te come sorella?!?!?! è bellissima e quelle decorazioni sono fantastiche, è vero le classiche torte di frutta con sopra tutte le fettine perfette e la gelatina mettono tristezza, invece questa fa un sacco di allegria, proprio da aria di festa, pure essendo una torta di NON compleanno!!!
    brava, come sempre, Rita!!!
    un abbraccio
    Poldina

    18 settembre 2008 at 12:08
  • Anonymous
    Rispondi

    Cara Rita,
    visitare il tuo blog tira sempre su il morale e mette un pizzico di allegria in queste pesanti girnate… grazie!
    Poldina

    18 settembre 2008 at 12:26
  • Considerate questa torta anche vostra,tanto mio fratello tra poco ne avrà un’altra e sono certa che sarà contento di dividerla con voi.
    A Poldina e Roberta,bolognesi, sarà più facile farne avere una reale,con Serena e Pin ci si può organizzare e poi mai dire mai.
    Un bacio
    Rita

    18 settembre 2008 at 21:16

Post a Comment