Semifreddo "lime & sedano" - La Fucina Culinaria
359
post-template-default,single,single-post,postid-359,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Semifreddo “lime & sedano”

E’ in assoluto il dolce estivo che preferisco: è fresco,dolce, accattivante.
Mi piace servirlo e chiedere: “A che gusto è?” e mi piace ancora di più vedere le facce stupite quando dico che è al sedano!!
Però nessuno l’ha mai lasciato lì,anzi di solito chiedono il bis!
La fonte è sempre ed ancora Sadler.
Semifreddo al lime e sedano

Ingredienti:
Per la crema di sedano
400g di sedano
200g di zucchero
500ml di acqua
3 lime
300g di panna montata
25g di cedro candito
15g di tequila (io metto grappa)

Per la meringa
50g di albumi
75g di zucchero semolato

Procedimento:
In un tegame far bollire il sedano con l’acqua e lo zucchero fino a quando diventa traslucido ed il fondo di cottura uno sciroppo denso,ma non caramellato.
Frullare il tutto,aggiungere il succo dei lime e la tequila.Passare al setaccio e far raffreddare.
Aggiungere al composto il cedro e la scorza grattugiata dei lime.
Montare gli albumi,aggiungere lo zucchero e continuare a montare a neve.
Unire al composto la panna montata e successivamente la meringa,lavorare bene.
Versare nello stampo scelto e congelare per almeno ¾ ore.

Sadler consiglia di servirlo con una crema di lime (tipo lime curd) e coulis di lamponi.

Io ho optato per una mia salsa densa alle fragole (leggi marmellata non addensata,riciclata come salsa!!)).
8 Comments
  • Complimenti! Mi incuriosisce davvero molto!
    Spero di avere il tempo di riuscire a provarlo in questi sgoccioli d’estate!

    5 settembre 2008 at 15:40
  • Incuriosisce molto anche me.
    Deve essere eccezionale..peccato di trovare lime in zona non se ne parli ma non si sa mai..me la segno volentieri.
    Grazie.

    5 settembre 2008 at 16:21
  • Grazie,ve lo consiglio,è una vera sorpresa gustativa!!
    Michela, a Bologna i lime si trovano abbastanza facilmente,li trovo anche nel supermercato del mio paese,hai guardato bene?

    5 settembre 2008 at 19:26
  • E io non ho indovinato delle semplici PESCHE !!!!!
    Dovrò tornare per assaggiare Lime e Sedano !!!!

    Lo dico anche a te ….. molto belle anche le foto, brava Rita.

    6 settembre 2008 at 7:49
  • Ciao!
    C’è un premio per te!
    🙂

    6 settembre 2008 at 15:00
  • Davvero particolare, foto strepitosa… lo proverò, assolutamente!
    Smack

    6 settembre 2008 at 19:55
  • Ed io che sfoglio e risfoglio il libro e mi dico” adesso lo faccio, adesso lo faccio” e non lo faccio mai. Ok! Vediamo stasera se tra un gelato e l’altro, ma…non ho il sedano!!!!!!!!!!!!
    Come riuscire a convincere Raf ad andare al market?!?

    7 settembre 2008 at 13:40
  • Fagli vedere la foto di questo Lime e Sedano della Rita e digli che lo rifarai tutto per lui !!!
    Non può rifiutarsi.

    8 settembre 2008 at 14:31

Post a Comment