Il biscotto gelato della Pin (Pinella) - La Fucina Culinaria
193
post-template-default,single,single-post,postid-193,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Il biscotto gelato della Pin (Pinella)

Se un’amica che in questo periodo si può stendere ad abbronzarsi su splendide spiaggie di sabbia dorata,addenta -consapevole delle calorie-bocconi di biscotto gelato congelato e non per rispondere al meglio a certe domande tecniche su come la pasta biscotto aderisca alla bavarese (domande che giusto la mia mente stanca e provata dal caldo potrebbe partorire!!),ecco tu come minimo per ricambiare a tale “sacrificio calorico”ti chiudi in casa la domenica con 40°C,accendi il forno ed armeggi con colla di pesce,cioccolato e panna montata.
Ed il giorno seguente per testare il risultato finale sempre pensando al gesto dell’amica ,non ti limiti a qualche boccone, ma ti mangi ben due biscotti gelato,raggiungendo un numero indicibile di calorie!!
Unica magrissima consolazione è quella che da queste parti non ci sono spiagge dorate ed in vacanza si andrà al Nord per cui niente prova costume!!
Ma la ciccia c’è e si vede anche senza indossare il costume! ;-))


Questi dolci  sono ugualmente libidinosi da mangiare sia appena presi fuori dal freezer sia lasciati scongelare in frigorifero per qualche ora.Ci si ritroverà una morbida bavarese in mezzo a due croccanti biscotti.
Per realizzare i biscotti gelato ho seguito/eseguito alla lettera la ricetta pubblicata da Pinella sul suo blog.
La mia unica variante è stata quella di non ricoprire i biscotti con la glassa al cioccolato,ma semplicemente di rivestire i lati con il Chocaviar Venchi o della perline di cereali ricoperte di cioccolato.

Biscotti gelato di Pinella
Per il biscotto
Ingredienti:

250 g di burro
200 g di zucchero al velo
30 g di cacao in polvere
125 g di uova intere
25 g di tuorli
7.5 g di lievito per dolci
500 g di farina 00Procedimento:
Portare il burro a temperatura ambiente e renderlo molto morbido ( a pomata) con l’aiuto di un cucchiaio. Versarlo nella ciotola della planetaria e mescolarlo mediante l’aiuto della frusta kappa. Aggiungere lo zucchero al velo e amalgamare. Naturalmente, questo e tutti i passaggi che seguono possono essere eseguiti a mano avendo l’accortezza di non montare il burro né da solo né con lo zucchero ma solamente mescolare per rendere l’impasto omogeneo.

Mescolare in una ciotola le uova e i tuorli. Versarle a filo sull’impasto. Setacciare su un foglio di carta forno tutte le polveri e versarle in due riprese sulla montata. Non mescolare troppo a lungo ma solo per il tempo necessario ad amalgamare il tutto.
Riporre l’impasto in frigorifero per non meno di 2 ore. Ancora meglio, per l’intera notte.
Stendere l’impasto ad uno spessore di pochi mm, da 2 a 5 mm, secondo le proprie esigenze. Sforacchiare la pasta con l’ausilio dell’attrezzo apposito oppure mediante i rebbi di una forchetta. Ritagliare dei rettangoli di 4×8 cm oppure dei dischi da 6 cm di diametro. Riporre in frigorifero ancora per almeno 30 minuti.
Riscaldare il forno a 180°C. Infornare i biscotti per 15 minuti. Farli raffreddare.


Per la crema inglese
Ingredienti:

415 g di panna liquida fresca
180 g di latte intero
130 g di tuorli
80 g di zucchero
14 g di gelatina in fogli da 2 g
1/2 bacca di vaniglia

Procedimento:Far idratare i fogli di gelatina in acqua ghiacciata.
Scaldare la panna con il latte. Amalgamare i tuorli con lo zucchero, versare su di essi la panna con il latte in due riprese. Portare la crema sul fuoco e farle raggiungere la temperatura di 82°C. Strizzare la gelatina e unirla alla crema calda. Mescolare e passare al setaccio. Dividere la crema pesando 350 g ogni volta in due ciotole separate. Ad una, aggiungere l’interno di 1/2 bacca di vaniglia e stemperare bene i semini.


Per la bavarese al cioccolato fondente
Ingredienti:
350 g di crema inglese
200 g di cioccolato fondente al 56% Venchi
450 g di panna semimontata


Per la bavarese al cioccolato bianco
Ingredienti:

350 g di crema inglese
200 g di cioccolato bianco Venchi
450 g di panna semimontata

Procedimento:
La procedura di lavorazione é identica per entrambe le bavaresi.

Sciogliere il cioccolato in una ciotola capiente adatta al micro-onde con grande attenzione ad operare a bassa potenza e rimescolando molto spesso. Versare sul cioccolato una parte della crema, amalgamare e continuare ripetendo la procedura per altre 2 volte. Far abbassare la temperatura a 40°c e quindi aggiungere la panna semimontata mescolando dall’alto verso il basso, con delicatezza.
Rivestire i lati interni di due quadri in acciaio di 24 cm di lato e altezza pari a 2 cm. Versare all’interno la bavarese, livellare e riporre in freezer a solidificare. Eventualmente, colare la bavarese in fasce rotonde da 6 cm di diametro, anch’esse rivestite in acetato, fino ad un’altezza di 2 cm. Una volta raggiunto il totale consolidamento, estrarre dal freezer la bavarese quadrata e ritagliare dei rettangoli di 4×8 cm. Estrarre anche i dischi e riporre ancora in congelatore per almeno un giorno

Assemblaggio
Sistemare i biscotti a due a due su un  vassoio. Estrarre i rettangoli ed i dischi di bavarese dal freezer e adagiarli su uno dei due biscotti. Sovrapporre il secondo a guisa di sandwich.Rivesstire i lati con
Chocaviar Venchi o perline di cereali ricoperte di cioccolato.

10 Comments
  • Ciao, i gelati al biscotto sono quelli che preferiremmo…fatti in casa saranno pure meglio! Bè davanti ai fornelli chiusa in casa….certo la sauna è maggiore di quella della tipa stesa al sole…ecco pecca l’abbromzatura..ma ne vale il biscotto!
    bravissima
    baci baci

    20 luglio 2011 at 22:10
  • Rita ma quanto sono carini anche nella forma questi gelati, quelli al biscotto sono i miei preferiti da sempre e quindi copio la ricetta ; )

    21 luglio 2011 at 5:26
  • non riesco a chiudere la bocca….un po’ per lo stupore e un po’ per la fame…ma che meraviglia!!!! devono essere di una squisitezza unica!!!! 😉

    21 luglio 2011 at 5:33
  • questi biscotti di gelato sono da urlo, la consistenza, il colore ed immagino anche il sapore sono clamorosi!!!!

    21 luglio 2011 at 6:41
  • spettacolari che dici se mi copio la ricetta e provo a realizzarli..?
    by da lia

    21 luglio 2011 at 9:08
  • Anch’io a bocca aperta di fronte a tanta meraviglia: bravissima!!!! Non aggiungo altro…
    simo

    21 luglio 2011 at 12:42
  • Lo sai che quando mi chiami La Pin mi commuovo?

    PS Quanto a spiagge dorate…quest’anno è in salita…ripida….

    21 luglio 2011 at 20:23
  • belli , complimenti !

    29 luglio 2011 at 11:13
  • hai veramente superato te stessa…

    8 agosto 2011 at 13:06
  • bravissima all’ennesima potenza che dire di più… a prestissimo simmy

    14 agosto 2011 at 10:41

Post a Comment