Biscotti insanguinati - La Fucina Culinaria
173
post-template-default,single,single-post,postid-173,single-format-standard,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Biscotti insanguinati

In casa la Fucina culinaria si è festeggiato Halloween con dei piccoli biscotti di pasta frolla…insanguinati.
Biscotti insanguinati
Pasta frolla  di M.Santin

500g di farina 00
285g di burro
140g di zucchero a velo
2 uova
un baccello di vaniglia
un pizzico di sale

Procedimento: vedi pasta frolla

Decorazione:
mandorle pelate
glassa rossa (colorante rosso ,zucchero a velo,acqua)

Utensili:
matterello
coltellino
stampi per biscotti Silikomart (mini cookie cutter Halloween)
pennello

Per i biscotti insanguinati.
Su di un piano da lavoro leggermente infarinato stendere con l’aiuto di un matterello la pasta frolla ad 1 cm di spessore,coni mini cookie cutter ricavare i biscotti e porli su di una teglia ricoperta di carta da forno.
Con il pennello bagnato con la glassa passare sul biscotto creando l’effetto insangiunato.
Cuocere i biscotti a 180°C per 7-8min.

Per le dita insanguinate
Ricavare dal panetto dei piccoli pezzetti di pasta frolla,prenderli con le mani e formare dei piccoli cilindri lunghi circa 10-12 cm,appiattirli leggermente,appoggiare su di un lato una mandorla e con un coltellino praticare delle piccole incisioni lungo la superficie.
Porre i cilindri su di una teglia ricoperta di carta da forno.

Con il pennello bagnato con la glassa passare sul biscotto creando l’effetto insanguinato.
Cuocere i biscotti a 180°C per 10-12min.

2 Comments

Post a Comment