Crostata ai frutti di bosco con cremoso alla rosa - La Fucina Culinaria
219
post-template-default,single,single-post,postid-219,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Crostata ai frutti di bosco con cremoso alla rosa

Questa volta mi sono venuti in aiuto tre bellissimi cestini di frutti di bosco -trovati al supermercato-che si sono adagiati su di un cremoso al lampone e litchy aromatizzato alla rosa racchiuso in un guscio di pasta frolla friabilissima.

Il cremoso è assolutamente da provare,scoperto al corso di Loretta Fanella,è una crema cotta a bagnomaria a base di panna e di albumi,risulta bianca candida e quindi quando si incorpora la purea di frutta,quest’ultima mantiene il suo colore e lo dona al cremoso.

Inoltre questo cremoso ha il vantaggio di usare albumi,un buon modo per smaltirli,considerato che solitamente in pasticceria si usano tonnellate di tuorli e gli albumi avanzano sempre.
Siccome so già che qualcuno mi scriverà per chiedere dove trovare la purea di lampone,lychee e rosa,dico fin da subito che si trova solo in un ingrosso specializzato e che è il regalo di un’amica,ma frullando dei lamponi ed aromatizzando la purea con dell’acqua di rose secondo me si ottiene un risultato simile.

Crostata ai frutti di bosco con cremoso alla rosa
composta da:
base di pasta scucrèe
cremoso al lampone,lychee e rosa
frutti di bosco (mirtilli,lamponi e more)
Pasta sucrèe di C.Felder
Ingredienti
120g di burro morbido
80g di zucchero a velo
25g di farina di mandorle
200g di farina 00
1uovo
1 baccello di vaniglia
sale un pizzico
Procedimento:
Nella ciotola della planetaria mettere il burro morbido,aggiungere lo zucchero a velo precedentemente setacciato,la farina di mandorle,la vaniglia ed ilsale e lavorare a crema.
Incorporare alla crema l’uovo ed infine unire la farina setacciata.
Lavorare velocemente l’impasto e porlo in frigorifero per almeno 2h.
Trascorso tale tempo stendere l’impasto a 2mm di spessore e rivestire con esso uno stampo dal diam di 22-24cm.
Cuocere in bianco a 180°C per 15-20min.
Cremoso al lampone,litchy e rosa di L.Fanella
Ingredienti:
130 g di panna fresca
5 albumi
30 g di zucchero semolato
2 fogli di colla di pesce da 2 g l’uno (io ho aumentato a 3 fogli da 2g l’uno)
100 g di cioccolato bianco
1 pizzico di sale
150 g di purea di lampone,lychee e rosa (oppure frutti rossi+ acqua di rose)

Procedimento:

In una ciotola sbattere gli albumi con una frusta fino a far perdere loro tensione,aggiungere lo zucchero,la panna,mescolare e sistemare la ciotola su un bagno maria non bollente. Sempre mescolando, cuocere fino a quando la crema non risulta densa.
Togliere dal fuoco,unire il cioccolato bianco tritato finemente, la colla di pesce -precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata-e la purea di frutti rossi. Mescolare bene e porre in frigo.
E’ normale che con l’aggiunta della purea,la crema diventi liquida.
Controllare periodicamente la crema,quando inzia nuovamente ad addensare,colarla nel guscio di pasta frolla.
Mettere la crostata in frigo per alcune ore.
Infine decorare con i frutti di bosco e servire.
7 Comments
  • Çok güzel çok leziz ve iştah açıcı görünüyor. Ellerinize, emeğinize sağlık.

    Saygılarımla.

    7 ottobre 2010 at 21:28
  • Ciao! E’ sensazionale, bellissima e cosa d’essere quella crema?!? Fratello fortunato! 🙂

    7 ottobre 2010 at 22:17
  • Ho fatto una crema alle rose anche io oggi! diversa, ma alle rose! 😉

    7 ottobre 2010 at 22:31
  • Veramente bella… la crema cotta mi incuriosisce molto..

    8 ottobre 2010 at 6:52
  • Oddio rita…questa è un esplosione di dolcezza! E’ una crostat sesazionale… potrei uccidere per una fetta!!! Bravvissima, come sempre…non avevo dubbi! E’ molto fortunato il tuo fratello! Un bacione

    8 ottobre 2010 at 14:30
  • …sono senza parole…una crostata splendida: i colori, la precisione, la crema…spettacolo! complimenti, simona

    8 ottobre 2010 at 19:34
  • La crostata è fantastica e il cemoso mi attizza parecchio.
    Come al solito rubo…

    11 ottobre 2010 at 16:22

Post a Comment