Cake alle mele con crosticina rosa - La Fucina Culinaria
167
post-template-default,single,single-post,postid-167,single-format-standard,cookies-not-set,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Cake alle mele con crosticina rosa

Visto il successo che ha avuto la ciambella con crosticina di cioccolato, marmellata di arance,mandorle e pinoli di qualche post fa,nel preparare la torta della colazione per la settimana appena conclusa mi sono divertita con un’ altra crosticina golosa.
Questa volta si tratta di una semplice torta alla mele messa in uno stampo da plumcake ed il mio animo romantico mi ha fatto propendere per una crosticina rosa.
Il rosa l’ho ottenuto tritando finememente dei biscuit roses di Reims,che -ahimè- temo si trovino solo Oltralpe,ma credo che soluzioni alternative e facilmente reperibili possano essere lo zucchero a velo colorato che vedo in molti supermercati oppure dei gusci di macarons rosa,magari quelli più brutti che abbiamo scartato!
Ricordo che perchè la crosticina rimanga sulla superficie della torta e non venga inglobata durante la cottura dall’impasto in crescita occorrono impasti dalla massa sostenuta come quelli del plumcake o della ciambella alla panna.
Se si vuole avere un effetto “crosticina” più accentuato,si può a circa 10min dal termine della cottura,impostare la funzione ventilato,aprire lo sportello del forno e velocemente ricoprire la superficie del dolce con altro zucchero a velo e granella.
 

Cake alle mele con marmellata di fragole e rabarbaro e crosticina di zucchero a velo e biscuit roses
Ingredienti:

3 uova XL
280 g di zucchero semolato
300g di farina con il lievito (Spadoni) in alterntiva 1/2 bustina di lievito
250 ml di panna fresca
3 mele Golden

Per la crosticina
marmellata di fragola e rabarbaro
zucchero in granella
zucchero a velo
3 biscuit roses

Procedimento:
Montare le uova con lo zucchero fino a quando non sono spumose,aggiungere la panna, mescolare, unire la farina .
Lavorare energicamente fino a quando l’impasto si presenta liscio ed omogeneo.
Unire le mele sbucciate e tagliate a fettine sottili.
Versare in uno stampo da plumcake di circa 30cm imburrato ed infarinato.
Ricoprire l’intera superficie del dolce con qualche cucchiaino di marmellata di fragola e rabarbaro,zucchero in granella,zucchero a velo e biscuit roses finemente tritati.
Cuocere in forno a 150-160°C per 50min (fare comunque la prova stecchino).
Una volta freddo togliere la ciambella dallo stampo,appoggiarla sul piatto da portata.
Volendo ricoprire con zucchero a velo.

6 Comments
  • delizioso! e che bello il suggerimento della crosticina! 😉

    20 novembre 2011 at 15:19
  • dev’essere meraviglioso!si vede!!!

    20 novembre 2011 at 17:34
  • Lo sai che è fantastico questo cake??? :))
    la ricetta me la salvo subito! 😉

    20 novembre 2011 at 20:25
  • Deliziosa!!!

    21 novembre 2011 at 8:18
  • C’è un filo sottile e resistente che da Bologna si dipana fini qua…e se ti dicessi che solo per puro caso ieri non sono riuscita a fare il plum cake di Massari che volevo fare a tutti i costi?

    21 novembre 2011 at 13:19
  • Che bella idea la crosticina rosa, non ci avevo mai pensato!!!!!

    22 novembre 2011 at 11:25

Post a Comment