New York cheesecake con salsa di fragole (svuota frigo e freezer) - La Fucina Culinaria
137
post-template-default,single,single-post,postid-137,single-format-standard,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.9,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,side_menu_slide_from_right,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

New York cheesecake con salsa di fragole (svuota frigo e freezer)

 Si iniziano già a vedere cestini di fragole nei negozi di ortofrutta,per me è ancora troppo presto per acquistarli,non solo perchè voglio mangiare fragole solo in piena stagione,ma anche perchè ho ancora da smaltire la purea di fragola preparata e congelata la scorsa primavera.
Da brava formichina ne ho congelata una discreta quantità,pensando a quando non ci sarebbero state le fragole e mi sarebbe venuta voglia di fare mousse,bavaresi alla fragola,poi da cicala l’ho dimenticata in freezer,perchè in autunno ed in inverno non è che mi sia venuta tutta questa voglia di dolci freschi ed ora tutte le volte che apro il freezer quei vasetti mi ricordano che dovrebbero essere usati!
E quindi ieri conun vasetto ho preparato la salsa per il New York cheesecake,in versione anch’esso svuotafrigo,perchè il philadelfia previsto dalla ricetta originale è stato sostituito con altri formaggi cremosi che avevo in frigo e che erano prossimi alla scadenza!

NEW YORK CHEESECAKE (di Reginette di Cookaround)*mie modifiche

Per una tortiera sganciabile di 24 cm:
Per la crema di uova e formaggio:
600 g Philadelphia (250g di mascarpone,200g di robiola,200g di ricotta)*
3 uova (150 g) (3 uova XL 180g)*
200 g zucchero semolato
2,5 cucchiai di succo di limone (il succo di un limone piccolo)*

Per il guscio di biscotti:
260 g biscotti Digestive original
125 g burro
3 cucchiai zucchero semolato
un bel pizzico di cannella

Per la crema di panna acida:
200 g panna acida
2 cucchiai di zucchero
vaniglia in bacca

Procedimento:
Per il guscio
tritare i biscotti finemente ma non in farina,mescolarli allo zucchero, alla cannella e al burro fuso tiepido. Stendere in una tortiera sganciabile e mettere in freezer per 20 minuti.

Per la crema di uova e formaggio:
In una ciotola montare con l’ausilio di una frusta le uova con lo zucchero (devono sbiancare) e poi, sempre con frusta, aggiungere il formaggio e il succo di limone fino ad avere una crema liscia.
Stendere nella tortiera ed cuocere in forno sui 150°C fino a che la crema sia rassodata e risulta ancora tremolante al tatto.

Per la crema di panna acida:

Mescolare la panna acida con lo zucchero e i semi di vaniglia. Sfornare la torta e stendere questo composto delicatamente sulla superficie col dorso di un cucchiaio. Si livellerà da sola col calore.
Cuocere ancora a 150°C per 10 minuti senza far colorire .
Spegnere il forno, far freddare e poi mettere il dolce in frigorifero a rassodare per 24-48 ore .
*per una teglia da 24cm il quantitativo di crema di panna acida a me è parso insufficiente a creare uno strato uniforme sulla superficie del dolce.

Per la salsa di fragole
200g di purea di fragole
2 cucchiai di zucchero semolato
Cuocere per 3-4min la purea con lo zucchero,far raffreddare completamente.
Prima di portare il dolce in tavola guarnire con la salsa.

11 Comments
  • Che golosità!!!

    19 Marzo 2012 at 13:36
  • Ciao, volevo farla anch’io, poi ne ho fatta una al cioccolato. Com’è venuta con gli altri formaggi?
    Ti piace di più?
    Ciao

    19 Marzo 2012 at 16:11
  • Ciao Rita,
    quando ho letto del tuo svuota freezer mi è sovvenuta la purea di fragole che avevi fatto in occasione “rabarbaro”. Quindi ti dico che ci siamo di nuovo..quasi.
    Le fragole dovrei averle dalla Basilicat, quelle buonissime e dolcissime a metà aprile, quindi per quel momento prenoterei il rabarbaro. Se tu ci sei anche ques’anno, fatti viva.
    Le tue torte sono sempre..da urloo!!
    A pesto.
    Sabrina

    19 Marzo 2012 at 17:39
  • Sabrina: sono presentissima per il rabarbaro lo sto aspettando in trepida attesa!
    Claudia: a me piace anche con gli altri formaggi,forse viene leggermente meno cremoso ma buono,anche se rispetto ad altri cheesecake l’ho trovato troppo dolce per i miei gusti.

    19 Marzo 2012 at 20:17
  • io non ti dico quanto adoro i cheesecake, sia cotti che freddi, in tutte le salse, è in assoluto il mio dolce preferito. e questo beh, sembra delizioso! a presto 😀

    19 Marzo 2012 at 21:16
  • Quanto adoro la cheesecake…troppo golosa e buona. Io l’avevo provata con la salsa ai lamponi…mi sa che la rifaccio presto :).

    20 Marzo 2012 at 16:47
  • Mi fai salivare sulla tastiera…che buona!!

    20 Marzo 2012 at 18:45
  • questa cheesecake per me è il top…un dolce che amo tantissimo.

    brava Rita, come sempre.

    21 Marzo 2012 at 17:19
  • mi piace 🙂 splendide ricette e ti seguo con piacere 🙂 se ti va passa da me anche seprime armi 🙂 ciao 🙂 sono alle il tuo blog

    22 Marzo 2012 at 19:58
  • Ma che bontà questo cheesecake!!!! Se vuoi passa da me per partecipare al mio primo contest, tutto dedicato alle fragole, ti lascio il link e ti aspetto!!!
    http://blog.giallozafferano.it/isamario/il-mio-primo-contest-la-fragola-vien-mangiando/

    1 Aprile 2012 at 9:09

Post a Comment